mercoledì 27 aprile 2011

Firenze (canzone triste)

Ricordi i suoi occhi
strano tipo di donna
che era
quando getto'
i suoi disegni
con rabbia giu'
da Ponte Vecchio
"Io sono nata
da una conchiglia"
diceva
"la mia casa
e' il mare e
con un fiume no
non lo posso cambiare."

Ivan Graziani Firenze (canzone triste), Viaggi e intemperie, 1980
Mercato S. Maria Novella, 2011

Pontevecchio, Firenze Aprile 2011


David Palazzo della Signoria, Firenze, Aprile 2011

Riflessi del Lungarno, Firenze Aprile 2011
Palazzo Strozzi, Firenze Aprile 2011
Firenze Duomo, Aprile 2011
Vetrina Luois Vuitton, Firenze Aprile 2011
Finestre, Firenze Aprile 2011


Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog